Campioni nazionali all'European Business Awards 2014/15

Il 4 settembre 2014 siamo stati nominati “campione Nazionale” all’European Business Awards, iniziativa sostenuta da RSM International: una prestigiosa competizione supportata da importanti dirigenti di aziende di livello europeo, accademici, media e rappresentanti politici da tutto il contintente.

L’European Business Awards è oggi alla sua ottava edizione, dopo aver ingaggiato relazioni con più di 24.000 realtà imprenditoriali da 33 nazioni europee solo quest’anno: 709 organizzazioni sono state nominate “campioni nazionali” delle diverse nazioni tra le diverse categorie, di fatto accedendo alla seconda fase del premio. Retenergie rappresenterà l’Italia nella categoria “Sostenibilità Aziendale e Ambientale” (Environmental and Corporate Sustainability)

Un “panel” di giudici costituito da analisti, personalità accademiche e imprenditori valuterà quindi i video dei campioni nazionali, e onorerà i migliori del gruppo con il “Ruban d’Honneur”. I meritevoli del “Ruban d’Honneur” parteciperanno quindi al gran finale nel 2015. Tutti i campioni nazionali saranno anche parte in causa nella votazione finale. La scorsa edizione raccolse 93.000 voti e oltre 400.000 persone visitarono il sito web dell’EBA durante la gara. L’European Business Award è stato concepito ed è sostenuto da RSM International per riconoscere e premiare l’eccellenza, le migliori pratiche e l’innovazione attravero tutta la comunità europea. 

Possiamo ritenere che siano quindi stati premiati i circa 730 soci, distribuiti su tutto il territorio nazionale e il loro costante sviluppo. Il tutto grazie all'attività che Retenergie porta avanti per realizzare una produzione ed un utilizzo dell’energia responsabile, partecipato e ad impatto ambientale contenuto (scarica il certificato). Questo è il contributo alla realizzazione di un modello di sviluppo sostenibile e di economia basato su solidarietà, sobrietà, sostenibilità ambientale, e sul coinvolgimento/partecipazione attiva dei soci a questi processi.

Per approfondimenti

www.businessawardseurope.com

 


 

Retenergie è un "caso studio europeo" per la fondazione Rosa Luxembourg

Retenergie, nell'agosto 2014, ha partecipato in qualità di “Business Case” a un tavolo europeo sulla “Energy Democracy” organizzato presso l’università estiva di “Attac” (info) presso l’università “Paris Diderot” di Parigi. Il Dibattito partiva da uno studio promosso dalla fondazione Rosa Luxembourg e svolto da ricercatori del Berliner Energietisch. Il Caso di Retenergie è presente alla pagina 37 del documento.

La discussione, tradotta simultaneamente in inglese francese e tedesco per i circa quaranta partecipanti, è stata estremamente focalizzata e costruttiva: l’idea di promuovere la democratizzazione dell’energia, riportando un controllo diffuso ma organizzato sia per quanto riguarda la produzione che per il consumo era al centro del dibattito.

La cooperativa Retenergie, rappresentata da un membro del consiglio di amministrazione, ha contribuito portando la propria esperienza reale, raccontando del processo decisionale nella realizzazione di impianti, non solo sotto il profilo tecnico, ma soprattutto sotto il profilo ambientale e di sensibilizzazione delle comunità ospitanti gli impianti che la cooperativa realizza.

Altre testimonianza sono state portate da realtà simili francesi, inglesi e tedesche, dove la pratica del cooperativismo per tentare nuovi modelli di getione di beni importanti come l’energia, è già in corso da parecchi anni, anche grazie a legislazioni in campo energetico più flessibili di quella italiana.

Lo scambio di idee è stato importante, sono stati creati contatti e ci si è lasciati con la promessa di proseguire il dibattito anche su altri tavoli, coinvolgendo possibilmente nuovi attori di ambiti anche diversi ma imprescindibili come l’impresa e la politica.

In conclusione Retenergie è stato considerato, sul territorio italiano, un esempio concreto e replicabile di un processo che, se sostenuto e debitamente indirizzato, potrebbe portare a una riconversione virtuosa di un modello che oggi mette nelle mani di pochi e torbidi attori uno dei beni più preziosi e strategici della nostra società, ovvero l’energia.

 


 

Menzione speciale premio Impresa Ambiente 2014

Si è svolta a Roma il 16 aprile 2014 la premiazione delle imprese che attraverso l’innovazione di processi, sistemi, partnership, tecnologie e prodotti si siano particolarmente distinte in un’ottica di sviluppo sostenibile, rispetto ambientale e responsabilità sociale.

La nostra cooperativa è stata una delle 228 imprese italiane che hanno partecipato, dodici sono state le premiate: tre per ognuna delle quattro categorie previste.

La cerimonia di premiazione, a cui ha partecipato il Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti, si è svolta a Roma nella sala del Tempio di Adriano, in Piazza della Pietra, e ha visto Retenergie premiata con una “Menzione Speciale” e relativa targa che ora è in bella mostra nella sede di Piazza Vittorio Emanuele II.

Retenergie ha partecipato per la categoria “Miglior Gestione”,  riservata alle organizzazioni eccellenti con una visione strategica ed un sistema di gestione in grado di assicurare un continuo miglioramento ed un costante contributo allo sviluppo sostenibile e ad una riduzione dell’impatto ambientale nelle attività di organizzazione.

Una rete per l’energia condivisa, questo il titolo della candidatura che è stata inviata a Roma, a rappresentare un modello innovativo di gestione collettiva del BENE COMUNE ENERGIA, i cui scopi sono la produzione di energia da fonti rinnovabili attraverso impianti finanziati con l’azionariato diffuso, la vendita ai soci dell’energia prodotta e la fornitura di servizi energetici ai soci.

premiazionePossiamo ritenere che siano quindi stati premiati i circa 730 soci, distribuiti su tutto il territorio nazionale e il loro costante sviluppo. Il tutto grazie all'attività che Retenergie porta avanti per realizzare una produzione ed un utilizzo dell’energia responsabile, partecipato e ad impatto ambientale contenuto. Questo è il contributo alla realizzazione di un modello di sviluppo sostenibile e di economia basato su solidarietà, sobrietà, sostenibilità ambientale, e sul coinvolgimento/partecipazione attiva dei soci a questi processi.

Per approfondimenti

www.premioimpresambiente.it


 

Finalisti della Global Social Venture Competition

Retenergie è stata selezionata per la finale della Global Social Venture Competition edizione 2010, il concorso internazionale, ideato e promosso dalla HAAS School of Business di Berkeley, che intende favorire la nascita e lo sviluppo di nuove imprese a forte rilevanza sociale e/o ambientale (social venture).

Per approfondimenti

www.gsvc.it